COMPAGNIA ARTEMIS DANZA/ MONICA CASADEI: VERDI WAGNER – LA DOPPIA NOTTE, AIDA E TRISTAN – 7 Novembre 2014

COMPAGNIA ARTEMIS DANZA/ MONICA CASADEI: VERDI WAGNER – LA DOPPIA NOTTE, AIDA E TRISTAN – 7 Novembre 2014
07
/ Nov
2014

COMPAGNIA ARTEMIS DANZA/ MONICA CASADEI: VERDI WAGNER – LA DOPPIA NOTTE, AIDA E TRISTAN – 7 Novembre 2014

Location
Padova
Venue
Piccolo Teatro, Via Asolo 2
Time
09:00 pm

COMPAGNIA ARTEMIS DANZA / MONICA CASADEI

presentano

VERDI WAGNER – LA DOPPIA NOTTE, AIDA E TRISTAN

 Coreografia e regia:   Monica Casadei
Elaborazione musicale:   Claudio Scannavini

Musiche di:   Giuseppe Verdi e Richard Wagner
Costumi:   La Perla

Produzione Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei, Commissione Fondazione Teatro Comunale di Bologna, Con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Parma.

Creazione commissionata dal Teatro Comunale di Bologna per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi e Richard Wagner.

La Doppia Notte riprende le partiture originali del Tristano e Isotta e dell’Aida fondendole magistralmente nell’inedita elaborazione musicale di Claudio Scannavini. Aida e Tristano, Verdi e Wagner: un unico atto per una doppia notte.

Due drammi, quelli dei protagonisti, opposti e contrapposti eppure congiunti da un destino tanto intimo e profondo, quanto universale: amore e morte. In La Doppia Notte gli eroi e le eroine di Tristano e Aida sono muti, senza voce. I personaggi, privati del verbo, si fanno corpi, potenti e vigorosi quanto evanescenti, metafore di tutte le storie d’amore e di morte, strumenti di un viaggio nei misteri più profondi dell’animo umano.

Amore fatale, amore irresistibile, amore disperato, amore inafferrabile di giorno ma compiuto nella notte. Notte metafisica e leggendaria di Tristano, notte intima e psicologica di Aida. La Doppia Notte è aria, a volte un soffio leggero altre un vento impetuoso. E’ armonia ipnotica e appassionata in cui Wagner confluisce in Verdi e Verdi in Wagner.

Crediti fotografici di Gaia Gherardi

BIGLIETTI (Vendita biglietti due ore prima dell’inizio di ogni spettacolo)
INTERI 7 euro

RIDOTTI 5 euro (studenti universitari, iscritti scuole di danza, bambini sotto i 12 anni, over 65)
3 euro dai 6 anni ai 10 anni; bambini fino a 6 anni GRATIS se tenuti in braccio

Per gli studenti universitari dell’Ateneo di Padova (su esibizione del badge universitario): 3 euro per studenti iscritti al corso DAMS (Fino ad un max di 100 posti)

È obbligatoria la prenotazione via mail a festivalsferadanza@gmail.com allegando copia del badge universitario